mercoledì 6 gennaio 2010

Premi No Bel 2009

All'inizio di questo 2010 è bello ricordare i momenti più significativi dell'anno appena trascorso; gentili signore e signori, l' H Demia dei premi No Bel ha l'onore di annunciare i vincitori dell'onoreficenza per l'anno 2009.

Premio No Bel per l'INNOVAZIONE TECNOLOGICA
a MASPERO MATTEO
per l'impegno profuso nella realizzazione e organizzazione di due utili blog in meno di un mese.

Premio No Bel per l'ECONOMIA
a prof. GORINI VITTORIO
per la scelta di risparmiare sulle sessioni d'esame in periodo di crisi.

Premio No Bel per l'IMPRENDITORIA
a GUFFANTI DANIELE
per l'idea di riciclare le conoscenze acquisite in campo lavorativo, proponendosi come designer di decorazioni in stile Matlab per carte da parati e da regalo, e come uomo nuovo della Giochi Preziosi grazie al Gioco dell'Oca per fisici presto in vendita nei migliori negozi.

Premio No Bel per l'UMORISMO
a DALLA PIAZZA FRANCESCO
per l'ironia insita in una mail intitolata "Regalo di Natale" che portava con sè sulla sua slitta trainata da renne un carico di esercizi di Meccanica Analitica.
Nella stessa categoria, menzione d'onore
a prof. LUGIATO LUIGI
per la battuta: "Forse sono andato un po' troppo veloce..."

Premio No Bel per l'OTTIMISMO
a CARBONE ANNALISA
d'incoraggiamento.

Premio No Bel per la LETTERATURA
a DORONZO MICHELE
per l'opera "Un giorno di neve un fisico..."
pubblicata poco fa su queste reti.

Premio No Bel per l'INGEGNO
a prof. SETTI ALBERTO
per i sacchetti di plastica sulle scarpe e negli zaini nei giorni di pioggia.

Premio No Bel per la (anti)POLITICA
a LAMPERTI MARCO
per l'impegno profuso nel riportarla in sede di via Valleggio.

Premio No Bel per la MODA
a prof. ARTUSO ROBERTO
per le camicie, le scarpe e quant'altro.

Premio No Bel per la COMUNICAZIONE
ai GIORNALISTI
d'incoraggiamento
in vista dei prossimi articoli che parleranno di noi.
Menzione speciale
a NEGRINI LORETTA
per l'opera di comunicazione effettuata con successo in occasione della riunione col preside.

Premio No Bel per l'ECOLOGIA
all'UNIVERSITA' DELL'INSUBRIA
per le temperature caraibiche in via Anzani, polari in via Castelnuovo, i rubinetti spenti e l'elettricità mancante in via Valleggio.
Riconoscimento per
TAGLIABUE MARTINO e FUSI ROBERTO
che si impegnano nella riduzione degli sprechi nel campo del vestiario invernale.

MIGLIOR FOTOGRAFIA
dell'anno 2009
è risultata essere "Studenti del Poli",
pubblicata dal Corriere di Como in data 28 novembre circa,
che ritraeva due studentesse di Fisica dell'Insubria.

Il Premio per la MIGLIOR COLONNA SONORA
va di diritto all'operaio di zona accanto alla V3P e alle sue allegre canzoni, accompagnato dall'Orchestra del Cantiere.

La CITAZIONE
dell'anno 2009
è: "Siamo bravi in ciò che ci piace, e ci piace ciò in cui siamo bravi",
del prof. SETTI ALBERTO.
Menzione d'onore nella stessa categoria per gli ornitorinchi del
prof. GUARNERI ITALO.

La cerimonia di premiazione si terrà il giorno 29 Febbraio 2010 nella sede dell'Università di via Valleggio. L'agenzia di catering Gorini&Bondani sarà lieta di offrire ai partecipanti un rinfresco.

6 commenti:

  1. Dopo le domande di taluni, mi sento in dovere di chiarire: il premio per l'umorismo al prof. Lugiato non l'ho pensato con cattiveria! Si trattava infatti di un episodio quantomeno comico, poichè la frase citata stride di fronte alla pacatezza e serenità con cui sono condotte le lezioni del professore, messe al confronto con quelle di (ad esempio) Gorini, che non conosce una velocità limite di trasmissione delle informazioni.
    Mi scuso con quanti hanno intravisto un tocco di cattiveria: non è nelle mie intenzioni.

    RispondiElimina
  2. Mi sento estremamente offeso per non essere stato premiato in nessun campo.

    RispondiElimina
  3. ahah idea molto divertente!!
    Rinfresco a base di alcool puro s'intende... (visti gli organizzatori).
    decisamente azzeccato il premio No Bel per l'Ecologia!

    RispondiElimina
  4. Te lo ripeto ancora una volta, caro Michele... mi sembra che in quest'ultimo periodo non fai che parlare di alcool... vacci piano, amico mio!

    RispondiElimina
  5. Ragazzi, voglio sapere la storia dell'ornitorinco. Poi quando vedo qualcuno di voi vi pongo una domanda che nasce spontanea ma che non posso fare qui, rischio un ritardo di laurea di qualche anno...

    RispondiElimina
  6. Tore (Ing Inf - PoliCO)19 gennaio 2010 15:18

    Non ho visto il premio "Risata ACCOLLATIVA". Saprei già a chi darlo eheh.. scusata ancora l'intrusione xd

    RispondiElimina